Affiliato al CMCC

Eventi

Climateurope2: La Comunità Europea che lavora sui servizi climatici arriva a Venezia

C

Unire la scienza, servizi e standard per un futuro resiliente al clima. È lo scopo di Climateurope2, un progetto finanziato dall’UE e coordinato dal Barcelona Supercomputing Center, che si concentra nello sviluppare procedure di standard qualitativi per i servizi climatici. Il festival che si terrà tra l’11-13 marzo rappresenta un’occasione di dialogo e scambio reciproco tra organizzazioni che...

Climateurope2: il primo festival a Venezia

C

11-13 Marzo 2024, NH Venezia Laguna Palace, VE Dopo il successo dei precedenti webstival, il Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC) organizza per la prima volta un innovativo festival in presenza per Climateurope2. Il festival porrà enfasi sul potenziamento delle amministrazioni regionali e locali, inviterà stakeholder relativi ai settori del clima, o chiunque sia interessato a...

Forum degli Utenti ASPECT 2024

F

30 e 31 gennaio, 1 febbraio 2024 Online ASPECT inaugura la seconda edizione del suo Forum degli Utenti annuale e multisettoriale. ASPECT, un progetto Horizon Europe, organizza nei giorni 30, 31 gennaio e 1 febbraio varie sessioni di presentazione e discussione con l’obiettivo di aiutare e informare le organizzazioni riguardante la situazione climatica in prospettiva futura. Il progetto Horizon...

Climateurope2: aperte le registrazioni alla seconda edizione del webstival

C

19 e 20 settembre 2023 Online Climateurope2 è un’azione di Coordinamento e di Supporto (CSA) Horizon Europe dedicata all’uso puntuale ed efficace delle informazioni climatiche: il progetto mira a supportare la comunità di servizi climatici e proporre raccomandazioni e procedure di standardizzazione per la creazione e diffusione di futuri servizi equi e di alta qualità che saranno fondamentali per...

Orto Botanico di padova: incontro sui cambiamenti climatici e la tutela della biodiversità

O

I semi: custodi della biodiversità di un pianeta che cambia Domenica 30 aprile 2023 – 11:30 Orto Botanico di Padova, Auditorium (ingresso e uscita da Prato della Valle 57/C) La selezione delle caratteristiche più vantaggiose delle piante ha radici antichissime e agisce, oggi come migliaia di anni fa, sulla straordinaria diversità genetica delle specie selvatiche. Il cambiamento climatico e...

Aperte le prenotazioni per ECCA2023

A

La European Climate Change Adaptation (ECCA), tra le più importanti conferenze sul cambiamento climatico europee, si terrà quest’anno tra il 19 e il 21 giugno a Dublino, col titolo ‘Actionable knowledge for a climate resilient Europe’. L’evento sarà in presenza per la prima volta dopo quattro anni, garantendo comunque la trasmissione in streaming delle sessioni plenarie e forme d’interazione...

ECCA2023: a breve la scadenza della call for proposals

E

La European Climate Change Adaptation (ECCA), tra le più importanti conferenze sul cambiamento climatico europee, si terrà quest’anno tra il 19 e il 21 giugno a Dublino. L’evento sarà in presenza per la prima volta dopo quattro anni, garantendo comunque la trasmissione in streaming delle sessioni plenarie e forme d’interazione ibride. La conferenza è organizzata da Joint Programme Initiative...

Climateurope2: aperte le preregistrazioni al webstival

C

Dal 22 al 24 marzo 2023 Online Climateurope2 è un’azione di Coordinamento e di Supporto (CSA) Horizon Europe dedicata all’uso puntuale ed efficace delle informazioni climatiche: il progetto mira a supportare la comunità di servizi climatici e proporre raccomandazioni e procedure di standardizzazione per la creazione e diffusione di futuri servizi equi e di alta qualità che saranno...

Wildfire PRAF: la presentazione della prima bozza

W

Gli incendi sono considerati tra i principali rischi transfrontalieri nelle valutazioni dei rischi nazionali degli stati membri e stati partecipanti al Meccanismo europeo di protezione civile (UCPM). Una delle azioni del Piano d’azione europeo per la prevenzione degli incendi, attualmente in fase di elaborazione, consiste nell’assistere i paesi nel rafforzamento delle proprie capacità...

CLIMAX PO: l’avvio del progetto a Roma

C

Il 1° febbraio 2023 è stato avviato CLIMAX PO, progetto europeo finanziato dal programma LIFE, che mira a unire le autorità nazionali, regionali e locali dell’area del bacino del Po allo scopo di promuovere l’adattamento ai cambiamenti climatici in questa zona. Il bacino del Po copre infatti un’area di 74000 km2, comprende 3200 autorità locali e 16 milioni di abitanti, ed è il luogo in cui viene...

Affiliato al CMCC