Affiliato al CMCC

Ultimi Post

ECCA2023: a breve la scadenza della call for proposals

La European Climate Change Adaptation (ECCA), tra le più importanti conferenze sul cambiamento climatico europee, si terrà quest’anno tra il 19 e il 21 giugno a Dublino. L’evento sarà in presenza per la prima volta dopo quattro anni, garantendo comunque la trasmissione in streaming delle sessioni plenarie e forme d’interazione ibride. La conferenza è organizzata da Joint Programme Initiative...

Climateurope2: aperte le preregistrazioni al webstival

Dal 22 al 24 marzo 2023 Online Climateurope2 è un’azione di Coordinamento e di Supporto (CSA) Horizon Europe dedicata all’uso puntuale ed efficace delle informazioni climatiche: il progetto mira a supportare la comunità di servizi climatici e proporre raccomandazioni e procedure di standardizzazione per la creazione e diffusione di futuri servizi equi e di alta qualità che saranno...

Wildfire PRAF: la presentazione della prima bozza

Gli incendi sono considerati tra i principali rischi transfrontalieri nelle valutazioni dei rischi nazionali degli stati membri e stati partecipanti al Meccanismo europeo di protezione civile (UCPM). Una delle azioni del Piano d’azione europeo per la prevenzione degli incendi, attualmente in fase di elaborazione, consiste nell’assistere i paesi nel rafforzamento delle proprie capacità...

CLIMAX PO: l’avvio del progetto a Roma

Il 1° febbraio 2023 è stato avviato CLIMAX PO, progetto europeo finanziato dal programma LIFE, che mira a unire le autorità nazionali, regionali e locali dell’area del bacino del Po allo scopo di promuovere l’adattamento ai cambiamenti climatici in questa zona. Il bacino del Po copre infatti un’area di 74000 km2, comprende 3200 autorità locali e 16 milioni di abitanti, ed è il luogo in cui viene...

Peer review: la consegna del rapporto sulla Romania

Una peer review sulla gestione del rischio da disastri è un’opportunità per un paese o una regione di riflettere sulla propria preparazione nel fronteggiare i disastri, siano essi di origine naturale o antropica, e di ricevere raccomandazioni concrete per migliorarsi. Il Programma europeo di peer review, finanziato dalla Direzione generale per la protezione civile e le operazioni di aiuto...

Nuovi obiettivi di resilienza per la protezione civile

Mercoledì 8 febbraio la Commissione Europea ha adottato una Raccomandazione e una Comunicazione per stabilire obiettivi comuni volti ad  aumentare la resilienza del territorio europeo nei confronti di pericoli naturali come terremoti, alluvioni e incendi. Dal 2001 è attivo il Meccanismo europeo di protezione civile, che mira a rafforzare la cooperazione in materia di protezione civile tra gli...

Affiliato al CMCC